CATTIVO INTENDITOR

Xxx: – Essendo di origini asiatiche, sai com’è… le mie dimensioni sono un po’… ridotte…
Dania: – Non importa.
Xxx: – Incredibile! Anche la mitica Dania, sotto sotto, ammette che le dimensioni non sono importanti!
Dania: – Tesoro, cercavo solo di non metterti in imbarazzo!
Xxx:

L’APPARENZA

Collega: – Essendo un ambiente molto formale, non sono graditi abiti vistosi e scollature. È poi molto importante che tu sia sempre accondiscendente con i Professori e che ti rivolga a loro non omettendone mai il titolo: ci tengono molto alle gerarchie!
Anche se mi sembra superfluo consigliartelo, sembri una ragazza molto educata e mite…

Dania: – Sì, un pezzo di pane…

Sono morta e sono finita all’inferno. Dovevo aspettarmelo!

AMARO LAVORO

Donna: – Pronto, è l’Università di Padova. La chiamiamo in merito alla graduatoria del concorso di luglio. Si è liberato un posto a tempo pieno per un anno. Sarebbe disposta a cominciare a lavorare domani alle 9?

Dania: – Ma le sembrano proposte da fare a quest’ora della mattina???

Infine ho accettato. Devo ritraslocare a Padova, ricominciare a utilizzare la sveglia, essere in ufficio 5 giorni alla settimana, cominciare a sognare le ferie, convivere con i colleghi…ecc…

Quanto tempo resisterò?

TRANQUILLO, COME DOMENICA MATTINA

Alle ore 8:23 di domenica 11 settembre c.a., fui svegliata, come più volte negli ultimi mesi, dal rumore di un potente trapano proveniente dall’appartamento adiacente, recentemente acquistato da una coppia di giovani sposi.
Alle mie proteste, dopo troppe domeniche di tolleranza, il futuro giovane vicino mi rispondeva facendo spallucce dal momento che fare un baccano tremendo la domenica mattina non è vietato!

Non esistendo nessuna ordinanza comunale che vieta ad una testa di cazzo di svegliare i suoi vicini, tutte le domeniche, con i più fastidiosi rumori da cantiere, in barba al comune senso civico e al più elementare livello di educazione, lo stronzo trapana. E, quando può, martella, lima e sposta pesantissimi oggetti, cercando di fare più rumore possibile.

È dunque questa l’amata civiltà? Fracassare timpani e testicoli ai tuoi vicini nei limiti permessi dalla legge?

Sonoramente gli risposi dove poteva ficcarsi il suo trapano. Nessuna ordinanza lo vieta.

Grazie alla forza della rabbia ottenni due ore di silenzio.

INGRESSO 15 EURO

Dubbi dei non addetti ai lavori

Se il 70 % delle opere esposte alla Biennale d’Arte di Venezia sono video, perché distinguerla dalla Biennale Cinema?
E, soprattutto, ha ancora senso un catalogo cartaceo?

PREMIO FEDELTA’

Malafemmena, a due anni dalla sua felice apparizione nella rete, premia i lettori più affezionati.

Rispondi correttamente ai tre quesiti e, se sarai il più veloce, sarai insignito del titolo di "lettore più fedele".
Riceverai, inoltre, direttamente a casa tua, una confezione di ottimi biscotti, preparati con amore dalle leggiadre manine della Dottoressa.

Via al cronometro!

1. Quando Dania ha fatto sesso per la prima volta con un blogger di Splinder?

2. Qual è il posto più strano dove Dania ha fatto sesso?

3. Cosa vinceva il 10.000simo lettore del blog?

E’ un’iniziativa Malafemmena, l’unico blog che ha avuto la decenza di non parlarvi del sudoku.

VIAGGIANDO

Perché in aereo, al momento dell’atterraggio, c’è sempre qualche passeggero che applaude entusiasta?

a. perché non ha mai avuto molto dalla vita;

b. perché, con tutte le agitazioni del settore, non si sa mai in quale momento i piloti incroceranno le braccia e inizieranno uno sciopero;

c. perché, di questi tempi, atterrare sani a salvi non è cosa da poco.