Top ten mania

Da qualche tempo sembra essersi diffusa tra i blogger una strana ansia da classifica che sta rivoluzionando scrittura e abitudini della piccola comunità.

Con la diffusione sempre crescente di scale di valori e il desiderio condiviso di essere ai vertici della gerarchia (sebbene non sempre meritocratica) degli autori della rete, si moltiplicano i sotterfugi, gli accorgimenti tecnici e i biechi mezzucci per salire qualche gradino verso l’olimpo delle blogstar.

Tra le diverse tendenze in voga al momento, soprattutto quella del linkaggio selvaggio e immotivato tra i blog (che ne aumenta il peso in classifica) e la prassi antica della catena di S. Antonio – oggi detta meme – che consente di azzerare lo sforzo di produzione di un contenuto valido proponendone uno già confezionato e di sicuro impatto tra il pubblico.

Appartenenti a una razza in via d’estinzione, ancora convinti che la qualità del contenuto faccia la differenza nel successo di un blog, abbiamo discusso animatamente la cosa, ieri sera a Udine, in occasione del compleanno di Searching.

Hanno partecipato alla discussione, tra fiumi di birra e ottimi sigari: Trentamarlboro, Pro-fumo, Dree, Orenove, Puttaniere, Beppe Grillo, Dud, Sw4n, Personalitaconfusa, Andrea Beggi, Pandemia, Giornalettismo, Giulia, Catepol, Antonio Di Pietro, BlimundaDaveblog, Macchianera, Zop, Daisy, Mario Adinolfi, Placidasignora, Chit, Loredana Lipperini, Estroversa, Corona’sMaxime e Greenwich.

Chiunque sia stato dimenticato nella lista, lo segnali nei commenti o, preferibilmente, in un post in cui linka Malafemmena.
Chiunque sia stato citato per errore, lo segnali nei commenti o, preferibilmente, in un post in cui linka Malafemmena.

67 commenti su “Top ten mania”

  1. Searching, grazie di cuore anche te, però guarda che prima su skype mi ha chiamato Luttazzi e mi ha detto di dirti è incazzato come una bestia perchè nessuno lo ha invitato, e lo sai che a questi raduni tra blogger daniele ci tiene.

  2. personalitaconfusa: ricordi la gita al lago coi blogger, due mesi fa? Il gommone te lo aveva bucato Luttazzi.
    Per questo motivo non l’ha invitato.

  3. «La lista finale era ironica»? Ma perchè devi mettere in giro queste balle per confondere la gente! Io c’ero e confermo le presenze di tutti. Tra l’altro volevo sottolineare come mi sia comportato bene: non ho fatto una piega, facendo comunque l’amabile anche con Grillo, nonostante mi stia immensamente sul cazzo.

  4. dree: Era ironica non falsa! Facevo il verso alle classifiche citando le mie conoscenze famose come se fossero persone comuni.
    Che poi, se escludi Trentamarlboro, nessuno dei presenti si è mai montato la testa.

  5. @personalitaconfusa : ti avevo detto che se la storia del gommone non ti dava piu’ fastidio potevi chiamare IL Daniele, cavolo! sapevo che te ne dimenticavi!

  6. Ero presente anche io ed è stato divertente vedere che avete parlato con me, come al solito e dal vivo. E non vi siete accorti delle finzioni varie.

  7. Uhm..tsk..tsk..
    Molto strano….in verità in non c’ero…non ho detto niente…tra l’altro non sono solito esprimere giudizi sull’abbigliamento….in più non conosco direttamente nè te nè tale pulsatilla…
    Forse trattasi d’altro Effe?…uhm

  8. Da blogger poco letto (ma frequentato da persone che si sono dimostrate di sostanza) posso dire che il linkaggio selvaggio è l’unico strumento redditizio e poco faticoso per “pubblicizzarsi” (e ne faccio uso anche io, e sarei ipocrita a negarlo).
    Però c’è da ammettere che quando si trovano blog REALMENTE interessanti (e non incomprensibilmente notori), è una goduria leggerli, e commentarli.

I commenti sono chiusi.