Post Ceausescu

Riceviamo via email, all’indirizzo del blog, in data odierna, e inoltriamo:

Gentile responsabile,

Le invio la presente perche`, cercando su “GOOGLE WEB” per “outbound callcenter” ho trovato il Suo indirizzo e-Mail nella pagina web “http://www.dottoressadania.it/2007/10/21/outbound“.
In caso Lei non fosse la persona direttamente interessata, prego inoltrare la presente al responsabile/amministratore della Vs. ditta.

Vi scrivo la presente per metterVi a conoscenza di una ns. proposta che ritengo possa essere di Vs. interesse, se cosi` non fosse chiedo scusa del disturbo e di cestinare la mia mail.

Vorrei segnalarvi la messa in vendita di un ns. CALLCENTER in Romania. Cerchiamo ditte del settore, come la Vostra, potenzialmente interessate all`affare. Per non essere troppo noioso in questa mail, ho pubblicato le informazioni sommarie al seguente URL, se siete interessati o per maggiori informazioni a riguardo contattatemi telefonicamente al nr. specificato nell`annuncio: http://www.macrotel.ro/vendita_callcenter.htm .

Solo se seriamente interessati, contattatemi.

Cordiali saluti,

Ing. Nicola Pas*****

Cell. (+39) 338.3******

Come rispondereste alla succulenta offerta?

Per gli interessati, ho conservato il numero di telefono dell’ingegnere.

Deleghe

Giornate piene, tra nuovo lavoro, traslochi e cambiamenti, lasciano poco tempo per essere veramente blogstar.

Per fortuna, c’è chi, volontariamente e senza compenso, decide di sostituirti.

Marileda fa Dania

Nella foto, Marileda Maggi che fa come Dania che fa come il Dud.

Dania come Dud

Di blogstar, barcamp, socializzazione e feste delle medie parleremo domani sera, giovedì 29, alle 22 circa, nella puntata di A letto con Dania. Per seguire la trasmissione, basta collegarvi con casse, microfono e webcam (non è necessaria) qui.

La mia prima second life

Un fine settimana all’insegna del vero web 2.0 aspetta la dottoressa.

Ringraziamo, innanzitutto, Http500 per aver eletto la Malafemmena tra le sexy blogger del 2008.

Domani sera, poco prima delle 22, un puntata stringata ma succulenta di A letto con Dania (per partecipare alla diretta basta collegarsi alla pagina live di Dania e seguire le istruzioni).

Venerdì sera, sarà ospite alla Girl Geek Dinner Italia di Milano, evento nel quale spera di non essere additata come tecnolesa (e per questo studia da almeno due quarti d’ora).

Il tutto condito con nuove foto sul suo flickr!

Per fortuna ho un lavoro per potermi riposare!

Se qualcuno volesse incontrare Dania durante il suo fine settimana milanese – per aperitivi, regali, donazioni e/o autografi – si metta in contatto con lei via telefono (il numero è sempre sulla colonna sinistra del blog).

Cambio pelle

Ieri sera, mentre la pioggia battente mi ricordava che le stagioni non hanno voglia di cambiare, ho rivisto un caro amico che non vedevo da anni.

Improvvisamente, senza sforzo né volontà, sono tornata ad essere la Daniela di tanto tempo fa, la protagonista di un’altra epoca in cui non ero la dottoressa Dania, non ero ancora nemmeno dottoressa e non avevo mai pensato che la mia vita potesse essere un delicato equilibrio tra volere e potere.

Sono tornata ad essere la ragazza che aveva lasciato gli studi per il teatro e non ancora quella che poi lascerà il teatro per gli studi.

Sono tornata la ribelle che voleva una vita senza certezze e non la precaria che vorrebbe un briciolo di stabilità.

Sono tornata appena ventenne, perché forse non ho mai smesso di sentirmi poco più che adolescente.

E per la prima volta, ricordare il passato non mi ha reso malinconica o triste: mi ha fatto sentire semplicemente me stessa.

tutte le Dania del mondo

Grazie a Pro-fumo per la bella foto e a Francesco Niccolini per la bella serata.

Gloria vana e buffet

Ricordate il videocurriculum di Dania, che aveva suscitato tanta ammirazione e creato tanti malintesi?

L’ormai celebre video è tra i vincitori della seconda edizione del concorso nazionale Prove Libere di Videocurriculum, bandito dal consorzio universitario di Pordenone, dal comune e da alcuni grossi sponsor.

La dottoressa e il suo coautore saranno presenti alla premiazione, venerdì 16 maggio alle ore 21, nel chiostro dell’ex convento di S. Francesco a Pordenone.

Per tutti gli interessati in zona, ricordiamo che alla serata è previsto un rinfresco a buffet.

Di questo e di altre amenità parleremo domani sera, giovedì 15 maggio, nella puntata del ritorno di ‘A letto con Dania‘, versione trasloco.
Alle 22 circa, chi avesse voglia di fare due chiacchiere in cam con la malafemmena, non dovrà fare altro che seguire le istruzioni riportate qui.

Miracoli italiani

Nelle ultime 5 settimane, l’architetto e la dottoressa si sono trasferiti da Udine a Padova, hanno trovato lavoro, hanno cercato e -forse- trovato un bell’appartamento in affitto e sono, addirittura, dimagriti.

Domani, martedì 13 maggio, Dania lascerà il suo incarico occasionale per passare a un più dignitoso contratto a tempo determinato.

Visto il periodo storico, i traguardi dei nostri due eroi devono essere attribuiti alla nuova o alla vecchia legislatura?

Nordisti

Mentre il garante, in seguito alle accese polemiche, blocca la pubblicazione online dei redditi degli italiani del 2005, in Finlandia è possibile consultare il reddito del vicino di casa inviando una semplice richiesta via sms.

Al costo di quasi 2 euro, l’agenzia delle entrate offre ai cittadini la possibilità di verificare lo status di tutti i contribuenti.

Il servizio verrà sospeso non appena i finlandesi avranno imparato a utilizzare la maggior parte del loro credito telefonico per scaricare suonerie di Tiziano Ferro o sfondi con cani che ruttano.

Imbarazzo di maggio

Lavoratori precari, basso tasso d’occupazione femminile, continue morti bianche, garanzie di stabilità minime, distanze incolmabili tra vertici e basi sindacali, stipendi da fame, sussidi e strutture inesistenti per genitori lavoratori, prospettive professionali ridicole per i neolaureati.

L’unica risposta possibile del Governo al malessere del lavoro in Italia è tracciare un segno netto ed evidente:

Costituzione Italiana
Art.1 L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.

Ai dubbi sullo stato della democrazia nel Belpaese, porranno rimedio in un secondo momento.