I VERI VALORI

Nonostante la ricercata selezione degli argomenti trattati, la brillante satira sociale, l’ironia delle immagini, la suggestione dei video, la toccante analisi socio-antropologica e le scomode prese di posizione politica, i contatti degli ultimi mesi, in Msn, via e-mail o telefono, hanno un solo grande quesito da pormi: quanto guadagni con le donazioni dei lettori?

Escludendo i pochissimi affezionati ammiratori che, al momento del mio appello, mi hanno permesso di pagare qualche bolletta con la loro generosità, il mio conto paypal è in rosso quanto quello bancario.

Trovando divertentissime le accuse di avidità, di essere mantenuta da sconosciuti e di aver messo in piedi una macchina per fare soldi, nonostante la mia continua difficoltà di inserimento nel mondo del lavoro per evidente incompatibilità, ho deciso di inserire un donaziometro

Donaziometro di Daniache permetterà a tutti gli utenti del blog di monitorare il flusso della loro generosità.

Augurandomi che la mela possa spostarsi dallo zero e che non sia velenosa, rinnovo i miei ringraziamenti per i magnanimi e pernacchie varie per i delatori.

69 commenti su “I VERI VALORI”

  1. Non so come ho fatto ad arrivare qui, sta di fatto che sono arrivato ho letto e sono rimasto folgorato….

    Sei una grande ma questo lo sai già, peccato che sei moooolto lontana altrimenti sarei sotto la tua finestra a farti una serenata munito di ombrello per ripararmi in caso di pioggia improvvisa.

    See you soon.

    In bocca al lupo per il lavoro.

  2. Anche il mio conto e quasi in rosso

    ma non per questo guardo il cielo e aspetto che i soldi piovano da soli…

    Per quanto siano divertenti e umoristici i tuoi post trovo che la tua richiesta sia un insulto all’intelligenza dei tuoi lettori.

    Dici di non trovare lavoro x incompatibilità ,conosco persone che pur avendo una laurea si adattano a umili ma allo stesso tempo dignitosi lavori e non elemosinano ,ne tantomeno buttano letterealmente 175 euro ( post agosto 2006)per un paio di scarpe, avrei utilizzato tale somma per pagare le bollette ,così facendo la mela salirebbe nuovamente sull’albero da sola.

    Non guardo reality ma facendo zapping nella trasmissione unan1mous dove i concorrenti piangono e si disperano ,viscerano miglioni di bugie per per impietosire l’avversario nella speranza che quest’ultimo gli ceda il denaro in palio… perchè non hai pensato di candidarti a tale programma ? ,hai tutte le doti per recitare la parte della cenerentola squattrinata.

    Ne saresti uscita con maggiore dignità mostrando si la tua faccia ( :-/ ) ma ricevendo dei soldi che almeno ti saresti guadagnata.

    Penso sia giunto il momento di finirla di piangerti addosso ,continua a scrivere i tuoi post senza stressare i lettori nella speranza che qualche c********* ti mantenga e sostenga le tue spese solo per aver mostrato un paio di natiche.

  3. Caro anonimo #5,

    il mio post, sebbene la tua bassissima comprensione del testo e la tua elevata esposizione a cazzate televisive ti impediscano di comprenderlo, è provocatorio e ironico.

    Io non mi lamento affatto di non ricevere donazioni, ma mi fanno ridere tutti quelli che perdono il loro tempo, come te, a chiedersi e chiedermi quanto la cosa mi frutti, se me li merito e come possa qualcuno (che tu chiami stupido) apprezzare tanto quello che scrivo da volermi fare un regalo.

    Il donaziometro vuole essere uno strumento per i poveri moralisti (sempre anonimi) come te che soffrono al sapere che si possano fare soldi (pochissimi, ripeto) puntando solo sull’ingegno e non rinunciando alle proprie aspirazioni (la cosa non è molto diversa da inserire i google adsense sul proprio blog).

    Se la cosa continua a farti soffrire, come il mio squisito gusto per le belle scarpe, non posso che invitarti a non leggermi più.

    Ricordandoti che il blog si intitola Malafemmena e non Piccola fiammiferaia, e facendoti presente che la mia faccia l’ho mostrata sia in foto che in video, nei mesi passati, ti porgo i miei cordiali saluti.

  4. Sarò giornalaro ipocrita perbenista.

    Ma non sopporto questi anonimi.

    Lo dico per l’anonimo, ovviamente, e non certo per difendere Dania che può fare da sola e che nel suo blog è libera di scrivere ciò che vuole.

    Caro anonimo, se Dania non ti va, evita di passare per il suo blog.

    A meno che tu non sia un/una rosicone/a.

  5. Ho costatato che il donaziometro viene aggiornato da te ,( il blog e mio e lo gestisco io!!! o no? ) quindi potresti benissimo aggiornarlo a tuo piacimento……

    Con i tuoi soldi ti puoi comperare tutta Pittarello, basta che lo fai senza rompere il c**** al prossimo .

  6. Ma chi ti rompe nulla, maleducato.

    Perché non vai a spaccare la faccia a qualche prete che intasca l’otto per mille o a qualche responsabile di partito?

    E’ ovvio che il donaziometro l’aggiorno io! Pensavi che avessi contattato splinder per costruire un sistema solo per me?

    Se qualcuno fa una donazione e non vede la mela salire, può sengalarlo qui.

    Se continuo a far commentare cafoni, di certo non escluderò i benefattori.

    E ricorda che l’invidia è una brutta bestia!

  7. #7 orenove

    hai indietro il tuo orologio,ieri ho preso pure le tue difese visto che da dott. ha detto che sei un perbenista e che puoi uscire dal suo blog se nn ti garba….oggi perrori la sua causa? chi ti ha gangiato vivo? ma hai ,ho no!le p****, sei uno dei tanti che le da sempre ragione nella speranza di un extra?

  8. Spero che non sia doppio , il sig. splinder mi ha stroncato il primo…

    Ah Ah Ah ! :-))

    Fantastico! Prometto che se vinco una sostanziosa cifra al superenalotto non avrai piu’ bisogno di mettere donaziometri : ti copro di sesterzi!!!

    PS x l’anonimo : ognuno li spende come vuole , non credi ?

  9. E chi ti invidia?

    io i barboni che fanno l’elemosina non li invidio ,mi fanno pena…

    ad ogni modo visto che sei riuscita a scalfire il mio ca*** ops cuore ti farò una donazione.

    2 euro mezzo litro di latte riesci a comperarlo per le altre spese ,tipo scarpe ,bollette, ecc ecc ci penseranno gli altri.

  10. Caro anonimo,

    supponevo fossi sempre tu!

    O sei una donna molto frustrata o sei un umo senza grande vita sociale.

    Sei spassosissimo!

    (Magari ci conosciamo anche. Confronto il tuo ip :)

  11. Dania, vedo all’orizzonte un nuovo interessantissimo lavoro, peraltro ben retribuito: che ne dici di dare all’anonimo qualche lezione sull’uso dell’acca e delle doppie?

    Ovviamente previa pubblicazione di un altro donaziometro.

  12. Caro anonimo rosicone, Dania di me può pensare e dire quello che vuole perchè tanto le vorrò bene sempre e non per questioni di sesso.

    Questo anche quando non condivido quello che fa/dice/pensa (come nel caso del perbenista).

    Ti ringrazio per le difese, ma se queste devono passare per gli insulti al prossimo preferisco fare da solo.

    Se pensi che la blogger che ospita il nostro dialogo sia sensibile alle adulazioni servili, mi faccio una grassa risata perchè non hai capito nulla.

    Se a lei va di gestire questo blog a modo suo, che male ti fa?

    Hai mangiato pesante o sei un pretendente respinto?

    L’invidia è una brutta cosa. Un’emozione distruttiva che ti fa sprecare tempo prezioso.

    Piuttosto che digitare livore qui, esci e mangiati un gelato, oppure fatti una bella passeggiata, o altro ancora.

  13. cara Dania questo è il danno di essere un personaggio pubblico… fama e onori ma anche lai e vituperi.

  14. Gli insulti degli anonimi sono flautolenze di persone senza palle.

    Un po’ come chi riga le auto o fa telefonate anonime.

    Non comprendo quale emozione si possa provare, se non quella di sentirsi vigliacchi.

  15. Tittyna : Istituiamo un’ora settimanale di analisi del testo anonimo? Ad esempio: quando dice orenove

    hai indietro il tuo orologio
    , significa che orenove ha un orologio sulle spalle?

  16. Certo che lamentarsi per la tenuta di un blog è come lamentarsi per i programmi che danno alla tv, basta cambiare canale, che cavolo ti infiammi ci sono mille blog da visitare e mille spigoli da prendere a testate, poi se tua moglie è zoccola non puoi mica prendertela con gli altri, sarai tu che sei uno sfigato?

    P.s. ovviamente il tutto è indirizzato all’anonimo

  17. inutile nascondersi la verità cara dania. il tuo donaziometro ha una letale attrazione per lo zero.

    una marea di persone approfitta gratuitamente delle tue performance, e la cosa danneggia non solo le tue tasche, ma anche le entrate delle boutique di scarpe del friuli.

    ti ci vuole un buon manager, mica architetti. :-)

    qualcuno ferrato nella nobile arte di intascare un dieci percento di commissioni.

    una sorta di procuratore e agente.

    le tue inserzioni, per arrivare in autonomia e direttamente alla soluzione del fastidioso problema riguardante “l’argent de pochette”, non hanno sortito l’effetto desiderato.

    è mio parere che ci voglia un’importante campagna di marketing per trovare le candidature di qualche losco e abile figuro che sia in grado di risolvere la situazione.

    in fondo: il mercato c’è, il prodotto c’è. si tratta solo di farli incontrare.

  18. Forse significa “Ore nove, avrai indietro il tuo orologio!”.

    Ora devo pensare se e a chi ho mai prestato un orologio per individuare l’anonimo…

    Oppure si tratta di una ragazza a cui ho regalato un orologio che ora, offesa, vuole restituirmi il dono. Nel qual caso potrei avere qualche sospetto, avendo regalato uno swatch tanti ma tanti anni fa…

  19. Approvo la mozione Dud. Apriamo un sano concorso per la nomina del manager.

    Loma, gli swatch non durano mai anni. Secondo me voleva dire che le eri dietro le spalle, ma tu non sapevi fosse l’anonimo/a.

  20. Tittyna, grazie dell’interpretazione autentica.

    Personalmente ritengo che vendere t-shirt “Malafemmina” o promuovere una linea di intimo porterebbe al successo.

    Ma in questo caso, Dania dovrebbe sottrarre tempo al blog per sfruttare qualche bambino taiwanese, o ugandese, o cinese o altro ancora per la confezione degli indumenti.

  21. Mi occupo io di tutto. Prendo i bambini filippini che stanno confezionando le magliette del Tittyna Blog e li passo alla Dania Production.

    Che ne dici?

  22. Sei sempre la n.°1. Io sono in adorazione. Sei il solito genio. E poi parlano di fughe di cervelli dall’Italia… ci credo con ‘sti scassamaroni… Vorrei non aver problemi ad arrivare a pagare le mie di bollette per poterti aiutare con le tue… E così ora, dopo che impersonalmente Berluscao mi aveva già dato del coglione a suo tempo, ora mi prendo del testicolo anche dall’anonimo giullare… Ma non è che è Silvio? No dai.. a 3 euro Silvio arrivava…

  23. ma tu guarda, l’anonimo rosicone si è squagliato come neve al sole appena Dania ha tirato in ballo l’IP.

    Carini questi personaggi che pensando di non essere rintracciabili si permettono di giudicare quello che fanno gli altri. E questo fa schifo, e così non si fa, andava fatto in questo modo… e poi se vai a vedere cosa fanno loro, scopri che non fanno niente per la paura fottuta di essere giudicati. Così, chi fa sbaglia, e chi non fa critica. Io penso che c’è gente che sta sul palcoscenico ed è “attore” delle sue azioni e della sua vita, e chi è destinato a non esserlo e a fare parte di uno sterminato pubblico, che rosica perchè non è attore della propria vita e crepa d’invidia di fronte a chi lo è, e quindi lo deve distruggere di critiche, e lo fa molto più facilmente dall’anonimato. Gente senza palle e senza il coraggio delle proprie azioni e della propria faccia. Se l’avessero rispetterebbero più facilmente quello che FANNO gli altri, soprattutto se diverso dal proprio pensiero e dalla propria prospettiva individuale. Poveri incapaci intolleranti e stupidi, che brutta vita che hanno davanti, li compatisco davvero.

    (Evaaai…)

  24. Sono veramente stupita, mi ero fatta un’idea completamente diversa sul tema del grande quesito… Ah, che disgrazia, l’economia.

    Comunque sto per partire per Canton, se serve un container di cinesi per la Dania Production, addiscposizzione :)

  25. …. 33 commenti in risposta del post…16 dei quali verso l’anonimo …. strano questo forum , l’attenzione verso i problemi di dania in questo modo passano in secondo piano….:-)

  26. salve! sono uno degli ultimi contatti msn della fanciulla in questione :)

    e non ho fatto domande sul melometro… ehm donaziometro 😛

    vabeh va… ritorno nel mio blogangolo :)

  27. Io son d’accordo con l’anonimo! Mavvalavurà!!!
    Manco trovarle il manager servirebbe: poi non fa un tubo… E io lo posso dire:D
    Sono in disaccordo solo su una robba: i soldi per le scarpe non sono buttati!

  28. ..esco allo scoperto..io ho chiesto a Dania se guadagnava molto con le ricariche Postepay. Pardon..non ho ancora trovato un posto da centralinista a 2000 euro al mese, speravo di arrotondare un pò..

  29. ho letto tutti i post….e fermo restando che il diritto di critica è sacrosanto, non apprezzo però che venga fatta in modo anonimo, perchè ciò da adito a numerosi sospetti verso chi usa farla in questo modo.

    detto questo……..un consiglio per Dania

    :)………puoi sempre riciclare il vituperato marchingegno da donaziometro a…..melometro……ovvero….indicatore del prezzo delle mele, in special modo del prodotto “biologico”……

    ora la saluto ho da lavorà, e la classica giornata da….un culo….pardon…mele così CIAOOOOO stammi bene

    Roger

    ps: la parte del post riguardante il melometro si intenda priva di qualsiasi…..e sottolineo QUALSIASI doppio senso. :))

    ????????????…….o no…..?????????

    :)))))

I commenti sono chiusi.