PROIBIZIONISMO

Spinello sì o spinello no?

Ma, soprattutto, perché nessuno gli va a spiegare che non si chiamano più spinelli dagli anni ’80?

51 commenti su “PROIBIZIONISMO”

  1. Qui a Torino hanno fatto sparire gli spacciatori dalle strade perchè l’esclusiva delle sostanze tossiche ce l’hanno giá Coca Cola e Mc Donald’s.

    Ma dove li avranno stipati? Sono cosí preoccupato per loro che mi fumeró la torcia olimpica….

  2. Proibizionismo si – proibizionismo no ! Dipende dallo ‘spinello’ ! Uno spinello in compagnia, uno spinello da solo, questo è il ballo del proibizionismo e il proibizionismo eccolo qua !

  3. come diceva il buon Giambattista Vico sono corsi e ricorsi storici!!

    ricordo con nostalgia le rime degli Assalti Frontali dei bei tempi…

    “Craxi Bettino, padre padrino, non ci cagare il cazzo e fai rollare questo spino..”

  4. Perchè sono ancora negli anno ottanta! Hanno la paranoia della cortina di ferro, il terrore dei comunisti, l’ossessione della droga, la fissa della legalità.

    La fobia per la libertà, in generale..

    :-/

  5. è facile fare i duri quando poi si è aldisopra di ogni regola e legge… i nostri parlamentari fumano sigarette , sigari e pipe in “transatlantico” e noi ci geliamo il culo fuori dai locali pubblici, pippano coca prescritta da ricette mediche e noi per una cannetta ci schiaffano in galera….

    la distanza tra i politici e le persone normali oramai è andata oltre al buon senso.

  6. Brava!

    Una volta sentii alla radio una specie di sondaggio nel quale venivano elencati tutti i modi in cui vengono chiamate le canne. Naturalmente tra i nomi più svariati (canna, spino, spinetto, frusta, bomba, ciosba, purino, ecc… erano un sacco ora non li ricordo tutti) mancava quello più noto: spinello!

  7. ..forse sono tutti come mio nonno che è convinto che gli spinelli si fanno in vena.. con la differenza che mio nonno non aspira ad entrare in parlamento (ops, aspira potrebbe essere frainteso..).

  8. E’ bello vedere i frequentatori di un blog così compatti nel candidarsi a futuri avanzi di galera.. mi stringe il cuore dall’emozione.

  9. detto questo ricordiamoci sempre che ogni volta ce si accende uno “spinello” si regalano dei soldi alla mafia

    visto che si parla di boicottare le multinazionali più bastarde, boicottiamo la mafia che è la multinazionale più bastarda che ci sia!!

  10. hannibal…si ed è per questo che le droghe leggere (che ora non esistono piu come tali)dovrebbero essere legalizzate e gestite dallo stato come le sigarette,l’alcol ed altre cose….

    cosi si che si tagliano le gambe agli spacciatori!

  11. Non è detto Hannibal, l’autoproduzione della maria è quanto di più semplice al mondo, in alcune regioni è possibile persino portarla avanti in outdoor 5 o 6 mesi l’anno grazie al clima ed ha il doppio vantaggio di riportare alla terra braccia strappate all’agricoltura e di minare il predominio dei mercati in mano alla criminalità organizzata.. i succedanei sono facili da ricavare (insomma, CHI, trovandosi in mano 4 o 5 chili di erba non ci ha mai fatto del ‘polline’ ed estratto dell’olio)

    Trivia:

    “Semina semina semina la marijuana

    ma fai attenzione alla legge italiana”

    “sparpagliati sul selciato

    ecco i segni del reato

    cicca, filtro e due cartine

    per le mie sigarettine

    ‘Fermi tutti’

    ha detto quello

    ‘Cosa fate?’

    (coro)Uno spinello!!!

    ‘Non sapete che è vietato

    da una legge dello stato.”

    Qualche Hannibal a caso ricorda per caso chi le cantava?

  12. eh eh siete degli inguaribili viziosi

    è vero, se le leggere fossero legali la mafia perderebbe un buisness

    però attenzione, amici agricoltori, siccome la pasta NON è legale non fatevi beccare a coltivare il giardinetto che se no sono cazzi acidi!!

    Dania ma sei sicura di aver bisogno del pensierino biologico? io mi sballerei anche solo a vederti nuda in live…

  13. Uhm,, il mio prossimo spostamento è Brindisi-Milano senza scalo alcuno, 4 giorni nella BIT e poi di nuovo giù nella Little Jamaica d’Italia.. fosse per me il pensierino lo porterei anche, ad Udine, ma le finanze attualmente non mi permettono di fare due passi oltre i rimborsi spese come operatore turistico nelle fiere di settore.

    Hannibal, a te sicuramente sballerebbe (forse anche io ne verrei tramortito, lo ammetto),ma la dottoressa credo sia più che abituata a vedersi nuda.

  14. Si fanno chiamare Polo delle Libertà perchè il loro scopo è levare la libertà alla gente? Io mi permetto di dire che una nuova legge sulle droghe era necessaria. Da troppo tempo, infatti, nella mia Milano vedo tantissimi ragazzini che fanno uso di cocaina. Parlo di ragazzini di 14-15 anni! Credo che la cocaina sia veramente una sostanza deleteria. Per chiunque, figuriamoci per un ragazzino. Avrei trovato assolutamente legittima una legge che avesse inasprito le pene per lo spaccio di droghe pesanti. In questo modo, inevitabilmente, il prezzo di queste droghe si impennerebbe e questo le renderebbe, forse, meno accessibili, almeno ai ragazzini… Quando ero piccolo io un “pezzo” di coca costava 150.000 lire… ora 50 euro e trovi anche chi di vende singole dosi a 10 euro… è chiaro che finire dentro a quella merda, per un ragazzino… è un attimo… Questo inasprimento delle pene per chi spaccia droghe pesanti doveva, però, a mio avviso, essere seguito da una completa legalizzazione delle droghe leggere. Non si parla d’altro che della crisi economica che il nostro paese attraversa. Con la legalizzazione e la vendita di Stato credo che si potrebbe colmare un buco di parecchi milioni di euro, oltre a dare un vero scacco alla mafia. A parte tutte le cazzate con cui ci vogliono intorpidire… perchè non vanno a vedere quanti morti hanno fatto gli spinelli nell’ultimo decennio in Italia e quanti invece ne ha fatti l’alcol. In Italia ogni anno muoiono circa 20.000 persone di cirrosi epatica (www.italiasalute.it/News.asp?ID=6466).. quindi in questa analisi tralasciamo chi muore in incidente stradale a causa dell’assunzione di bevande alcooliche(e sono migliaia)… mi risulta che nessuno sia mai morto per uno spinello… e, dall’esperienza personale, non mi pare che quando uno fumi si metta istintivamente a corerre in macchina o a guidare come un coglione (cosa che invece spesso accade alle persone in preda ai fumi dell’alcol). Il fatto che chi consuma spinelli non arriva necessariamente all’uso di eroina è, fra l’altro, confermato dal dato che all’inizio degli anni ’90 in Europa c’erano 300.000 consumatori di eroina e 1 milione di cannabis e derivati. Ad oggi il dato degli eroinomani è confermato ma i consumatori di cannabis e derivati è di 5 milioni (… i primi….). Inoltre le sanzioni amministrative che vogliono applicare al detentore sono inammissibili: ritiro del passaporto (viva la libertà), sequestro del ciclomotore(viva la libertà), ritiro immediato della patente (viva la libertà) etc…. oppure te ne vai in comunità in mezzo ai robbosi (quelli veri! Con tutto il rispetto che provo per loro come uomini). A parte il fatto che conosco centinaia di persone che conducono una vita normalissima piena di soddisfazioni professionali e non di altissimo livello e tornati, la sera a casa si rilassano con una cannetta….Questa non è libertà: questo è regime. E il fatto che la sinistra non sia riuscita in alcun modo a fermare questa legge altamente illiberale la dice lunga anche sul valore dell’opposizione oggi in Italia…. Ragazzi non c’è niente da fare… siamo nella merda.

  15. come disse Sabina Guzzanti : carcere x chi fuma gli spinelli, seggi in parlamento x i cocainomani! evviva il circo delle libertà!

    altra legge nella lunga lista di quelle da abrogare x il nuovo governo(forse…)

    “…e ripenso alla vita sbagliata e dò la colpa al destino…,ed a casa da solo mi rollo e mi fumo uno spino…”

  16. O.T.: grazie a chi che continua a ricaricarmi il cellulare anonimamente!

    Potrei prendere il vizio, però, e sarebbe come una droga…ancoraaaa! Ancora creditoooo!

    :-)

  17. non tirartela, anch’io ho un anonimo che mi ricarica il cellulare.

    Ogni notte si introduce furtivamente in casa mia, prende il cellulare dalla tasca della mia giacca, lo attacca al caricabatterie e se ne va dalla finestra.

    Una notte ha portato la moglie (così mi ha scritto sul bigliettino che ho trovato il giorno dopo sul water) che mi ha stirato tutte le camice.

    Secondo voi devo preoccuparmi?

  18. ah, a proposito di spinelli: il tuo francobollo celebrativo con intimo pizzato rubino denota un fondoschiena appariscente e gradevole. Mi sia però concesso di dire che le mani sono inappropriatamente rovinate.

    Beata Biancaneve, che senza spinelli vide i nani e limonò con un principe…

  19. C’è Berlusconi su MTV, Berlusconi su MTV!!!!

    Guardatelo!

    Commenta il suo video con Apicella, e subito dopo passa a Loveline…….

    Spiega come cuccare in discoteca, ciulare di brutto e mollare la squinzia in questione perchè ha “…degli ORGANI politici, non degli ORGANI di garanzia!!!…”

    Come dite? Ho fumato troppo?

    Ah ecco………………..

  20. ma èimpossibile…nemmeno i razzi si possono piu fumare…che paese del menga…menomale c’è il tuo culo…beh io vado a vedere se cresce bene l’erba del vicino..

    P.S complimenti a quel genio che ha citato gli assalti frontali:)

  21. Ma Calderoli ha scambiato quella gnocca delle Jebreal con la mignottona lampadata della sua ex-moglie?

  22. la Jebreal è una ex fisioterapista che è stata riciclata come giornalista dal manager di Patrizia Pellegrino e altri putanòn.

    è la ex moglie di un mio conoscente.

    bella gnocca però

    IL DELATORE

  23. Se proprio dobbiamo convivere con le olimpiadi (ndr noi a Torino) divertiamoci: vi invito tutti a Casa Russia (ritiro degli atleti russi) anzi solo Dania, festino a base di vodka!!!Io sono astemio ma pur di cazzeggiare..paobal

  24. c’è anche il festival dell’erotismo ragazze/i!!! a torino ancora oggi, strip anche maschili, giochini hard, sadomaso…Dania stai arrivando?paobal

I commenti sono chiusi.