Webteorema

Domenica, ore 12.00.
Squilla il telefono. Numero privato.

Dania: Pronto!
XY (sconosciuto e sussurrante): Ciaooooo
Dania: Chi sei?
XY: Sono Alberto.
Dania: Chi??
XY: Sono ALBERTO. Sei libera? Puoi parlare?
Dania: Ciao Alberto, cosa vuoi?
XY: Chiamavo per sapere se ti andava di giocareeeeh.
Dania: Cosa?
XY: Chiamavo per sapere se ti andava di G-I-O-C-A-R-E!

Dania: Mi dispiace Alberto, ma se non finisco tutti i compiti non mi lasciano uscire a giocare.

Clic

Abbiamo dimostrato l’enunciato secondo il quale, per il maschio, ogni numero di telefono lasciato in rete da una donna è un numero erotico.

61 commenti su “Webteorema”

  1. Continuano ad arrivarmi chiamate anonime adesso :-)

    Tutti a chiedermi se voglio giocare!

    Fatela finita: tanto non ho l’autoricarica!

  2. oddio non ce la faccio più stò ridendo troppo……

    ma magari avevi vinto una vasca da bagno con tv incorporata….

    oppure qualcuno a chi vuol essere milionario voleva un aiuta da casa…..

    perchè pensate sempre male eh?

    cmq quella dell’autoricarica non è per niente una cattiva idea!

  3. Adesso ti mando una lettera del mio avvocato: mi sono ribaltato dalla sedia per il gran ridere e mi sono fatto male :)

    mitica :)

  4. Non è solo questione di foto sexy, è la visione che certi internauti hanno delle femmine del web. La settimana scorsa io ho commentato (castamente) un post malizioso di un blogger fiorentino e sapete lui che ha fatto? Mi ha mandato una mail con il suo numero di cellulare e le seguenti domande:
    “Chi sei? Che fai? Me la dai?”
    E ci sta solo una foto sbilenca del mio faccino sul mio blog…

  5. Vipera76: se è il blogger fiorentino che penso io, a breve ti arriverà un suo racconto erotico via email (lunghissimo e non richiesto) e l’invito a scrivere sul suo blog 😀

    il.poeta: dici che dovrei cambiare numero?

  6. si, ok…ma allora si può sapere a che serve il tuo numero di cellulare? speri di essere contattata da Lele Mora o da qualche datore di lavoro incuriosito dal tuo talento artistico? 😀

    ovvio che se le tue foto sono condite a base di cosce, tette e culo, prima o poi qualche chiamata da parte di qualche simpatico ‘zuzzurellone’ devi pure aspettartela…

  7. no, ero io. Ma volevo sviarti col post precedente…
    “Chiamavo per sapere se ti andava di G-I-O-C-A-R-E!”
    riconosci la mia voce ora?

  8. In effetti dall’ufficio dell’azienda dove lavoro, dotata di apposito filtro antisiterotici, il tuo sito non lo posso vedere.

    Quanto al numero di cellulare, non m’ero nemmeno accorto fosse pubblicato. Mi sento … fuorigioco!

  9. sarà pure classificato come blog erotico e avrà pure delle foto “osé” ma basterebbe leggerlo… ma a quanto pare certi maschi, a causa di un gap evolutivo è evidente, riescono a vedere solo le figure.

  10. Dania dammi un consiglio: Ho delle bellissime orecchie e delle caviglie da gazzella, le metto le foto sul blog? O rischio di attirare i pervertiti? 😀
    Ciao bonazza!

  11. no aspettate, non ho capito…

    cioè state dicendo che ogni numero di telefono lasciato in rete da una donna NON è un numero erotico??

  12. Tesorina è sempre così, gli uomini sono maiali.
    L’ho sempre detto. Pensa che a me telefonano per chiedermi se mi possono usare come canotto per l’estate. Solo perchè son scema mica accetto di tutto: boa si, canotto proprio no!
    :-O Un bacio bella e.. tra poco inizia il reality a cui partecipo: votamiiiii
    :-O

  13. >….. si vede che sei tagliata per stare al coll-center, ti manca la cornetta, vai in appren-sione se non squillllla entro un primo….. (non sono tanto tirchio come si è denunciato un tuo lettore, ma non mi va di pagare 22 cent di euro -quasi quattrocentovecchielire- per un primo di telefonata…..) non è che possiamo fare la battaglia navale in qualche vecchia chat o per e mail?

  14. Potevi rispondere che volevi giocare ai bonifici bancari. E che, accidenti, avevi fatto la conta e il primo a dover bonificare era lui!

I commenti sono chiusi.